Archivio mensile:febbraio 2018

Sant’Agata Militello, i ringraziamenti della FAI Antiracket a Giuseppe Antoci

13094216_1157237100975363_6099971516639988238_n

Il Presidente FAI Antiracket Sant’Agata di Militello Nebrodi ACIS “G.Falcone” Giuseppe Foti, desidera ringraziare il Dott. Giuseppe Antoci per l’impegno profuso e per il lavoro svolto, nell’arco del suo mandato alla presidenza dell’ente Parco dei Nebrodi, nella lotta alla criminalità organizzata ed ogni altro tipo di attività criminale sul territorio dei Nebrodi.
Gli sforzi posti in essere da Antoci nella lotta alla mafia dei terreni e dei pascoli, sono e saranno d’esempio per tutti i cittadini siciliani ed italiani. Grazie al ‘Protocollo Antoci’ è stato avviato, in Sicilia e poi in Italia, un processo di legalità che ha colpito duramente il malaffare e che ha lasciato spazio agli imprenditori e agli agricoltori onesti e desiderosi di investire in attività produttive, utili per l’economia del territorio. Tante sono state le iniziative che hanno coinvolto l’ente Parco dei Nebrodi, a guida Antoci, e la FAI Antiracket di Sant’Agata di Militello; dalle innumerevoli manifestazioni per promuovere la legalità nelle scuole, alle numerose iniziative di sensibilizzazione che hanno coinvolto diverse cittadine e realtà siciliane. Infine, ma non per questo meno importante, l’assistenza e l’aiuto a molti imprenditori agricoli, possibile solo con un’energica collaborazione tra le parti. Ci auguriamo che questo rapporto prosegua affinché, insieme, si possa debellare una volta per tutte questo male di nome mafia”.

Presidente Giuseppe Foti

MESSINA – La FAI Antiracket Sant’Agata di Militello al Dipartimento di Scienze Politiche e Giuridiche con l’istituto I.T.I.S. “E.Torricelli”

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Mercoledì 31 gennaio, presso l’Aula Magna “Lorenzo Campagna” del Dipartimento di Scienze Politiche e Giuridiche di Messina, si è svolto un incontro tra i docenti del sopracitato Dipartimento e gli studenti dell’istituto I.T.I.S “E. Torricelli” di Sant’Agata Militello. L’incontro è servito per approfondire ed esaminare le tematiche relative all’uguaglianza di genere e le pari opportunità, nonché la Costituzione italiana negli articoli che trattano i suddetti temi.

Gli studenti dell’istituto I.T.I.S. “E. Torricelli” sono autori del sito “Costituzione al femminile, Uomo tu che mi guardi, tu che mi giudichi!” con l’importante scopo di studiare il cammino, ancora incompiuto della parità di genere, intrapreso dalle 21 donne dell’Assemblea Costituente. La FAI Antiracket di Sant’Agata Militello era presente all’incontro come Partner del progetto.

All’incontro erano presenti: la Prof.ssa di Diritto Amministrativo Valentina Prudente, la Prof.ssa di Storia delle Istituzioni Politiche Daniela Novarese, la Prof.ssa di Storia delle Istituzioni Politiche Vittoria Calabrò, il Prof. di Storia del Pensiero Politico Contemporaneo Dario Caroniti, la Prof.ssa Mariangela Gallo, il membro del Direttivo FAI Antiracket Gabriele Miceli e gli studenti dell’istituto I.T.I.S. “E.Torricelli” di Sant’Agata Militello.

Gabriele Miceli

Questo slideshow richiede JavaScript.