Archivi Blog

Prima fase del progetto “Integrazione, inserimento ed inclusione della persona disabile nel mondo del lavoro”: un grande successo

UTILE.jpeg

Si è conclusa la prima fase del progetto organizzato dalla FAI Antiracket Sant’Agata di Militello Nebrodi ACIS “G.Falcone” e dall’Associazione “Liberi di Volare” dal titolo “Integrazione, inserimento ed inclusione della persona disabile nel mondo del lavoro”.

Grazie all’impegno di Chiara Sturniolo e Gabriele Miceli, entrambi membri della FAI Antiracket, è stato possibile individuare ed ottenere la disponibilità di alcune attività commerciali santagatesi per svolgimento di laboratori per l’apprendimento dei mestieri, utili per i giovani disabili che frequentano il Centro diurno di Sant’Agata Militello.

L’iniziativa ha come fine quello di avvicinare i disabili al complesso mondo del lavoro nonché fare servizio di orientamento. I dati nazionali sono sconfortanti: Secondo l’Osservatorio Nazionale della Salute nelle Regioni Italiane (organo nato su iniziativa dell’Istituto di Sanità Pubblica-Sezione di Igiene dell’Università Cattolica del Sacro Cuore per monitorare lo stato di salute delle regioni), la percentuale di persone con disabilità tra 45 e 64 anni occupata è il 18%, contro il 58,7% della popolazione generale per la stessa fascia d’età.

Le attività santagatesi coinvolte sono state: Hair Salvuccio Canfora, Ines Tripodo Make Up Studio, Pane Casareccio Nebrodi di Bruno Leggio, Dolce Vita Adriano & Ermelinda e Drakestore.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.

SANT’AGATA MILITELLO, il saluto del Colonnello dei Carabinieri Stefano Spagnol

1

Giorno 1 settembre 2015 si è svolta la cerimonia di commiato a Sant’Agata Militello per il Colonnello Stefano Spagnol, comandante provinciale dei Carabinieri, che dopo tre anni lascia l’incarico a Messina per trasferirsi al comando generale dell’Arma di Roma. Al Castello Gallego il colonnello Spagnol ha ringraziato i militari ed i comandanti delle stazioni della compagnia santagatese, i sindaci e gli amministratori del comprensorio dei Nebrodi, i rappresentanti delle altre forze dell’ordine e l’associazione carabinieri in congedo, la stampa e i movimenti antiracket operanti nel territorio nebroideo. Presenti all’incontro oltre al Senatore Bruno Mancuso, alla deputata regionale Bernardette Grasso e al Capitano dei Carabinieri David Pirrera, anche il Presidente della FAI Antiracket di Sant’Agata Militello Pippo Foti.

Questo slideshow richiede JavaScript.